Posts Tagged Under: Siria Basha Assad Monaco accordi aiuti umanitari Europa Russia Medvedev

La polveriera siriana

siria Per capire quanto sia pericolosamente esplosivo il teatro di guerra in Siria, ancor più di ciò che avevamo appreso finora guardando i telegiornali o leggendo i commenti degli analisti, bastano le parole del premier russo Dimitriv Medvedev, pronunciate al termine dell’ incontro tenuto giovedì scorso a Monaco per concordare il “cessate il fuoco” e consentire l’ invio di aiuti umanitari alla popolazione martoriata della città di Aleppo.

Non solo Medeved ha richiamato gli anni della Guerra fredda, quando cioè tra Stati Uniti e Unione Sovietica, con i rispettivi alleati, si era creata una situazione di tensione costante e di aggressione propagandistica reciproca, giocate sull’ orlo del baratro del conflitto nucleare, ma ha esplicitamente dichiarato che l’annuncio di un