Posts Tagged Under: Roma sindaco elezioni Giorgia Meloni Salvini Berlusconi centrodestra Pd

La lezione romana

campidoglio Prima annunciò alla gran folla del Family day che non si sarebbe candidata a sindaco di Roma perché era incinta; e giù applausi da parte di un pubblico per cui di mamma ce n’è una sola, la maternità è il mestiere più bello che ci sia, meglio la famiglia della carriera… Quel giorno, Giorgia Meloni ebbe un indice di gradimento altissimo, perché, come sanno bene tutti i populisti, chi vuole guadagnare il consenso della folla deve fare una cosa sola: dire ciò che piace alla folla. Mettiamo che allora avesse detto: sono incita e me ne frego, vado a fare la campagna elettorale col pancione e, se vinco le elezioni, mi faccio allestire una nursery in Campidoglio;