Posts Tagged Under: Rolando Rivi beato partigiani comunisti scuola Anna Frank

Quando si nega la verità storica

rolando rivi

Per negazionismo si intende il tentativo veramente orribile di disconoscere la verità storica dell’ Olocausto, testimoniata non solo da una montagna di documenti fotografici ma dalla voce diretta dei superstiti ebrei, prigionieri politici, ex-militari deportati.

Oltre al negazionismo vero e proprio, esiste poi un altro atteggiamento falsificatore e vergognosamente ipocrita, che è quello di provare a rimuovere o tacere i fatti storici che risultano imbarazzanti per la propria parte politica, come succede quando si parla dei crimini commessi da alcune formazioni partigiane nell’ambito della Resistenza.

Entrambi i casi andrebbero condannati dal punto di vista intellettuale (non certo penale) e combattuti sempre con le sole armi dell’ educazione e dello studio della storia. Qui entra in ballo il ruolo fondamentale