Posts Tagged Under: riforma della scuola decreto legge pubblica istruzione Giannini

La scuola al tempo della crisi

Doveva essere un decreto a far rinascere la Buona Scuola dalle macerie di riforme sempre annunciate e mai realizzate, il cui risultato è orribilmente visibile nel dato per cui uno studente su quattro, dopo la scuola media, smette di studiare e praticamente va a finire in quella “zona grigia” da cui non lo tireranno fuori nemmeno il jobs act o la bacchetta magica di maga Magò-Giannini.

Invece il decreto è morto sul nascere, anzi prima, perché di decreti ormai il parlamento è stato così affollato e affogato al punto da sollevare l’indignazione generale, ivi compresa quella di presidente Mattarella, già pronto a un richiamo ufficiale; quindi non sarà per decreto che rinascerà la scuola italiana, ma attraverso il dibattito degli onorevoli intorno a un ddl in uscita prossimamente.

Bene così, se fosse