Posts Tagged Under: pragmatica della comunicazione Angela Merkel profughi siriani guerra Erdogana Mediterraneo migranti Libia Minniti

Le conseguenze delle nostre parole

merkel Il linguaggio ci serve soprattutto per due scopi: il primo è quello dichiarativo, quando noi diciamo, per esempio, che “oggi è proprio una bella giornata”; il secondo è quello pragmatico, quando le parole che usiamo producono un effetto concreto nella nostra realtà. Un classico esempio dell’ uso pragmatico del linguaggio è un sacerdote ( o un sindaco se il rito è civile) che pronuncia dinanzi a due giovani la frase “Vi dichiaro marito e moglie”; da quel momento in poi, come tutti noi sappiamo, la vita di quei due giovani cambia, perché andranno a vivere sotto lo stesso tetto, dovranno essere reciprocamente fedeli e, volendo, potrebbero condividere tutte le loro sostanze economiche. Se poi si ameranno fino alla fine dei