Posts Tagged Under: Dolce Gabbana evasione fiscale giunta Pisapia Milano

Dolce, Gabbana e un altro Inquisitore

deolce e gabbana

Dopo tre giorni di chiusura (ma i 200 dipendenti e passa non hanno perso nemmeno un euro di stipendio), i negozi milanesi di Dolce e Gabbana hanno ripreso a lavorare a pieno ritmo. Se poi la guerra verbale che si era scatenata tra i due noti stilisti e l’ assessore al Commercio della giunta Pisapia, Franco D’Alfonso, si sia placata, questo resta ancora da vedersi. Anche perché lo stesso sindaco di Milano è intervenuto personalmente con una intervista a Repubblica chiedendo le scuse dei due “indignati”.

Domenico Dolce e Stefano Gabbana avevano infatti dichiarato in un comunicato (poi finito sulle vetrine dei loro negozi e su tutti i principali quotidiani) di essersi indignati per l’affermazione dell’ assessore,