Posts in: marzo, 2018

Un’ unione politica e civile

bacio Un artista di strada, a Roma, con una straordinaria intuizione artistica e profetica, ha battuto sul tempo tutti i più autorevoli commentatori della politica italiana, che mai avrebbero scommesso su un accordo tra Di Maio e Salvini per la nomina dei presidenti delle Camere, visto che – secondo la loro visione ancorata ai vecchi schemi – Giggino sarebbe di sinistra e Matteo di destra.

E invece lui, che si firma TvBoy, due giorni prima della fumata bianca e dell’accordo trovato, ti piazza un murales in una stradina non distante da Montecitorio; nel quale i due leader, il movimentista e il leghista, il primo napoletano doc, il secondo purosangue lumbard, non si stringono la mano e


Basta Columbus Day

colombo L’ anno scorso era stata la città di Los Angeles, quest’ anno tocca a San Francisco abolire la tradizionale festa del Columbus Day per sostituirla con una molto politically correct dell’ Indigenous people day. Il motivo? Secondo le menti progressiste degli americani californiani ( le stesse che hanno voluto la legalizzazione della marijhuana che produce danni permanenti al cervello degli adolescenti) il grande esploratore genovese sarebbe stato un colonialista, un razzista e uno sfruttatore delle popolazioni indigene.

Con buona pace dei tantissimi italo-americani che vivono a San Francisco e vanno a fare la spesa nei negozi italiani di Colombus Avenue, non ci sarà nessuna parata in onore di Cristoforo Colombo, ma probabilmente una sfilata dei discendenti di Geronimo