Posts in: febbraio, 2017

La dittatura del linguisticamente corretto

download (13) Il “politicamente corretto” sta lentamente evolvendosi in un vero e proprio totalitarismo linguistico, tanto è vero che appena pochi giorni fa un giudice del tribunale civile di Milano ha condannato ad una multa salata un leader politico (provate a indovinare un po’ di chi si tratta) per un manifesto contenente la parola “clandestini”, perché giudicata offensiva e portatrice di sentimenti razzisti.

Mi dispiace aver scomodato il concetto di “totalitarismo” per una fatto che, al di là del danno per la somma di denaro che Matteo Salvini dovrà sborsare se sarà ritenuto colpevole anche dopo il probabile ricorso, sembra più una barzelletta che getta nel ridicolo una certa parte della magistratura italiana, responsabile di aver fatto danni ben


Da che parte sta il papa?

download (12) Papa Francesco è andato all’ Università di Roma per parlare con gli studenti e, a differenza di Benedetto XVI a cui venne di fatto impedito di tenere un discorso nello stesso luogo, è stato accolto con manifestazioni di grande affetto.

Ma Bergoglio, lo sappiamo bene, è un pastore di questo tempo, perfettamente a suo agio nel meccanismo della comunicazione e nell’ utilizzo dei media. Lo capimmo da subito, quando si offrì alle telecamere con quel look da prete di periferia assurto al trono di San Pietro quasi controvoglia: una specie di “turista per caso” di passaggio nella caput mundi e costretto a rimanerci per il resto della vita da una volontà superiore a cui non poteva dir


10 febbraio, Giorno del Ricordo

images (4) Abbiamo da poco celebrato il 27 gennaio per non dimenticare la tragedia dello sterminio degli ebrei, ordinato da Hitler e dai suoi seguaci a partire dal 1941 e conclusosi nel 1945 con la liberazione dei sopravvissuti nei numerosi lager nazisti, che arriva il 10 febbraio a ricordarci che nel Novecento c’ è stato anche un altro totalitarismo, di diverso colore ma di uguale ferocia: il comunismo.

Gli italiani conobbero la violenza insita nell’ideologia marxista già durante gli anni della Resistenza, quando i partigiani della brigata Garibaldi cercavano di imporre con tutti i mezzi la loro supremazia sui partigiani di altre tradizioni politiche. Questo avvenne, ma è solo un esempio, a Porzus, nel Friuli, dove partigiani cattolici e


Era meglio con Gheddafi

download (11) C’ era una volta il generale Gheddafi, che comandava la Libia con il pugno di ferro ed era riuscito, così, a stabilizzare un’ area abitata da varie etnie e tribù spesso in guerra tra di loro.

Muammar Gheddafi era un musulmano laico, più assimilabile ai vecchi dittatori fascisti del secolo scorso che a un pericoloso leader fondamentalista dei nostri giorni: tanto è vero che l’ ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi era riuscito a farselo amico, avendo entrambi la stessa grande passione per le belle donne. Fu così che tra l’ Italia e la sua antica colonia dei tempi di Giolitti e del Duce venne stretto un accordo reciprocamente molto proficuo, chiamato “Trattato di amicizia